La Saponeria Pescara- Brixen Obi 1-2

LA SAPONERIA PESCARA – Ssv Brixen DamenfuBball 1-2

Pescara, 18 febbraio 2018

Dopo la facile vittoria sull’Imolese di domenica scorsa, La Saponeria Pescara vorrebbe confermarsi contro le Altoatesine, ma sulla sua strada trova una squadra fisica, tecnica, grintosa, organizzata e compatta, che gli strappa i tre punti.

Le ragazze abruzzesi che devono ancora una volta fare i conti con le assenze importanti di Nozzi, Stivaletta, Longo e di Paolini, ultima in ordine di tempo, per un’influenza maturata nella notte, partono “contratte” e nei primi minuti della partita, faticano ad arginare le belle azioni impostate dal Brixen, che “quasi” inevitabilmente passa in vantaggio al 13’: azione efficace sulla destra di Santin che mette in mezzo, in piena area di rigore, un perfetto pallone che Reiner, controlla e in mezza girata trafigge l’incolpevole Dilettuso. Uno a zero per il Brixen.

La partita non ha grossi sussulti, le trentine fanno gioco, le abruzzesi cercano di interromperlo e di ripartire in contropiede.

Al 30’ pareggio del Pescara: Copia, su calcio di punizione, “pesca” Lazzari, che in piena area di rigore del Brixen, con un tapin vincente realizza l’uno a uno.

Si va al riposo con il risultato in parità.

Nel secondo tempo, la musica non cambia: è sempre il Brixen a fare gioco.

Al 67’ il Pescara perde palla a centrocampo, Bielak serve Nedersaufner, che trova “il tiro della domenica” e con un tiro a “parabola” dal vertice destro dell’area di rigore, sorprende Dilettuso e porta in vantaggio il Brixen.

Le adriatiche provano a pareggiare, ma non ci riescono.

E’ apparso evidente che oggi non era “giornata”.

(mdg)

TABELLINO:

LA SAPONERIA PESCARA: Dilettuso, De Leonardis, Confessore, Mari, Giuliani, Cicala, Santirocco, Copia, Eugeni (dal 53’ Vizzarri), Cialfi, Lazzari (dal 84’ Amicucci),

A DISPOSIZIONE: Cilli, Astolfi

ALLENATORE: Mario Di Giovanni

SSV BRIXEN DAMENFUBALL: Kosia, Sullmann, Profanter, Kierm, Merssner (dal 61’ Brugger), Ladstatter, Kerschdorfer, Santin, Reiner, Bielak, Maloku (dal 55’ Niedersaufner)

A DISPOSIZIONE: Oberhuber

ALLENATORE: Marco Castellaneta

ARBITRO: Sig. Carlo Palumbo di Bari

RETI: al 13’ Reiner (Brixen), al 30’ Lazzari (Pescara) al 71’ Niedersaufner.

AMMONIZIONI: Mari (Pescara)

ESPULSIONI: –